Le autorità di occupazione marocchine aggrediscono dimostranti sahrawi

Le forze di occupazione marocchine, con i loro vari apparati di polizia, hanno violentemente represso i dimostranti sahrawi, la maggior parte dei quali erano disoccupati sahrawi che sono andati a manifestare pacificamente nelle città occupate di Aaiun e Smara. La poliza marocchina ha aggredito i manifestati con vari feriti gravi.

Le forze di occupazione marocchine sono intervenute brutalmente nelle città occupate del Sahara Occidentale, Aaiun e Samra per disperdere un sit-tenuto da un gruppo di giovani disoccupati saharawi che richiedevano i loro legittimi diritti nelle loro risorse naturali.