Gli Incontri tra le due parti in conflitto nel Sahara Occidentale dal 1975 ad oggi

Le due parti in conflitto nel Sahara Occidentale, il Marocco e il Fronte Polisario, si erano incontrate diverse volte dall’invasione dei territori dei Saharawi da parte del Marocco nel 1975, prima di tenere, sotto l’egida delle Nazioni Unite, negoziati diretti.

Per la risoluzione del conflitto, in conformità con la legalità internazionale e le risoluzioni delle Nazioni Unite, garantire al popolo saharawi l’esercizio del suo diritto all’autodeterminazione.

Ecco alcuni punti di riferimento negli incontri e nelle discussioni, alcuni segreti, tra il Marocco e il Fronte Polisario:

– 1979 a Bamako (Mali): primo contatto diretto

– 1989: incontro a Marrakech tra il re Hassan II e una delegazione del Polisario

– 1983 ad Algeri

– 1996 a Ginevra

– 1997 a Londra

– 2001 in Wyoming negli Stati Uniti d’America, riuniti sotto gli auspici di James Backer

– 2009 a Durnshtain (Austria)

– 2010 a Westchester (USA)

– Long Island (USA) nel  2010 – due incontri e nel 2011

– 2001 a Mellieha (Malta) per quanto riguarda i negoziati diretti sotto l’egida delle Nazioni Unite, il ciclo di discussioni si è svolto in:

  • 1993 a laayoune occupato –
  • 1997, luglio, a Londra- 1997, agosto, a Lisbona
  • 1997, settembre, a Houston
  • 2000, luglio, a Ginevra, sul programma di rafforzamento della fiducia
  • 2000, settembre, a Berlino
  • In Manhasset (giugno e agosto 2007, gennaio e marzo 2008) e marzo 2012, sotto gli auspici dell’emissario dell’ONU, Christopher Ross, come parte della risoluzione 3437 delle Nazioni Unite del novembre 1979.