La delegazione saharawi incontra il direttore generale della Cooperazione e dello sviluppo del governo della Catalogna

Il Direttore Generale della Cooperazione e dello Sviluppo del Governo della Catalogna, Manuel Beila, ha ricevuto una delegazione saharawi, composta dal segretario internazionale dell’Unione delle donne saharawi, Jadiyetu Al Mojtar, insieme all’attivista per i diritti umani, Hassna Alia, alla presenza del vice rappresentante del Fronte del POLISARIO nella provincia della Catalogna, Amah Yahdih.

La delegazione saharawi ha informato il proprio interlocutore sugli ultimi sviluppi della questione nazionale a tutti i livelli, oltre alla grave situazione dei diritti umani nei territori occupati del Sahara occidentale commessi dalle forze d’occupazione marocchine contro i civili saharawi.

Hanno anche sottolineato con profonda preoccupazione il deterioramento della situazione sanitaria dei detenuti politici saharawi nelle carcere marocchine.

L’incontro ha anche affrontato le difficili condizioni nei campi profughi saharawi a causa del clima rigido e della mancanza di assistenza fornita comunità internazionale. 

Manuel Beila ha espresso il suo pieno sostegno alla lotta del popolo saharawi per la libertà e l’indipendenza, aggiungendo che la questione e la lotta del Sahara occidentale fanno parte del programma di cooperazione del governo della Catalogna.

La delegazione a incontrato alcuni sindaci, parlamentari e partiti politici nella provincia della Catalogna per sensibilizzare sulle sofferenze del popolo saharawi e sugli ultimi sviluppi della questione del Sahara Occidentale a livello regionale e internazionale.