La Missione Permanente del Salvador davanti alle Nazioni Unite, parlando a nome dei 33 stati che compongono la Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC), ha riaffermato martedì il sostegno di questi paesi per gli sforzi delle Nazioni Unite per raggiungere una soluzione che porterà all’autodeterminazione del popolo del Sahara occidentale.

Durante il suo intervento nel dibattito generale sui temi della decolonizzazione, il Sig. Rubén Armando Escalante Hasbún, Rappresentante Permanente del Salvador presso le Nazioni Unite, ha ribadito il sostegno di quelle nazioni al popolo saharawi.

La Comunità degli Stati dell’America latina e dei Caraibi “continua a sostenere con forza gli sforzi del Segretario generale e del suo inviato personale per raggiungere una soluzione politica giusta, duratura e reciprocamente accettabile che porterà all’autodeterminazione del popolo del Sahara occidentale nel contesto di accordi compatibili con i principi e le finalità della Carta delle Nazioni Unite. 

wsadmin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
wsadmin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *